Stazione di consegna

 

  1. Centralina elettronica
  2. Scambiatore di calore
  3. Entrata telerisc. primaria
  4. Filtro primario
  5. Termostato di sicurezze
  6. Valvola primaria
  7. Contakilowattora
  8. Uscita telerisc. primaria
  9. Entrata circuito di riscaldamento
  10. Filtro secondario
  11. Uscita acqua riscaldamento

 

Centralina elettronica per la stazione di consegna calore

Possibilitá di allacciamento

2 circuiti di riscaldamento con miscelatore elettrico.
1 circuito di riscaldamento diretto (con platina aggiuntiva è possibile trasformare in miscelatore elettronico).
1 pompa per carico boiler acqua calda.
(Al posto di un circuito di riscaldamento è possibile il collegamento di una pompa per la circolazione dell´acqua calda).

Compreso nella fornitura

Accessori:
Per ogni circuito (max 3) un sensore per la temperatura di andata.
1 sensore per il boiler.
1 sensore per la temperatura esterna.

Gli extra saranno fatturati a parte.

 

Istruzioni per l’uso estivo e invernale della stazione

  1. SPENTO/ANTIGELO: In questa posizione i singoli circuiti caloriferi e il circuito dello scaldacqua sono spenti. La funzione antigelo rimane attiva.
  2. AUTO: Riscaldamento e acqua calda. In questa posizione, che è quella del funzionamento normale, tutti i circuiti caloriferi, che non hanno un telecomando suo, si trovano in attivita´automatica. Questo vuol dire: per il funzionamento di giorno vale la posizione del regolatore TAG e per i tempi d’abbassamento notturno vale la posizione del regolatore “NACHT”.
  3. Boiler: Solo acqua calda. Nella posizione il boiler viene riscaldato fino alla temperatura nominale installata. Questa è la posizione consigliata per l´uso estivo. I circuiti caloriferi non sono accesi in questa posizione.

Consigli per sfruttare al meglio le possibilitá del teleriscaldamento

  • La notte o per assenze prolungate il riscaldamento non vá spento completamente, ma solamente ridotto. Lo spegnimento completo causa un abbassamento troppo alto della temperatura dei muri con la conseguenza che con la accensione aumenta il consumo di energia. È piú caro riscaldare locali freddi che mantenere continuamente il riscaldamento a regime ridotto.
  • Liberare i termosifoni. Nascondere i termosifoni dietro alle tende riduce del 10% il potere calorico e nascondere i termosifoni con mobili o rivestimenti anche fino al 30%.
  • Deareare i termosifoni. Dopo la deareazione dei termosifoni si assicura un’ottimale circolazione e si assicura una migliore cessione di calore al locale.
  • Preferire l´uso di valvole termostatiche regolabili per i termosifoni. Si evita il sovra approvvigionamento dei termosifoni piú vicini alla pompa e il sotto approvvigionamento dei termosifoni piú lontani. Con l´uso delle valvole termostatiche si risparmia molto denaro. Impostate la valvola sulla temperatura desiderata e avrete il locale sempre alla temperatura che avete scelto. Il montaggio di tali valvole su impianti esistenti è sempre possibile.
  • Preferire l´uso di pompe elettroniche. Queste si adeguano in modo continuo e automatico alla quantitá di acqua che devono trasportare. Inoltre si risparmia anche sulla corrente elettrica. Vecchie pompe sono quasi sempre sovradimensionate.
  • Eliminare tutti i cortocircuiti idraulici. Si definiscono tutte quelle parti dell´impianto di riscaldamento dove l´acqua calda di mandata viene deviata senza essere stata prima raffreddata (p.es. da termosifoni) direttamente nelle tubazioni di ritorno.
  • Fare controllare e regolare l´impianto. Dopo la messa in funzione è quasi sempre necessario far regolare l´impianto dall´idraulico.
  • Evitare temperature troppo alte nel Boiler. Di regola bastano giá ca. 50° per l´acqua sanitaria. Temperature troppo alte causano solamente calcificazioni nel impianto.
    Usare pompe di ricircolo per l´acqua calda con un orologio o con un sensore di temperatura. Una pompa di ricircolo che funziona continuamente aumenta molto il consumo di energia per la produzione di acqua calda.
  • Preferire impianti di riscaldamento a bassa temperatura. In caso di ristrutturazione o nuova costruzione montare per esempio radiatori e riscaldamento a pavimento a bassa temperatura. Tali impianti fanno consumare meno energia e aumentano il confort in casa.
  • Fatevi consigliare da specialisti. Solamente con un impianto di riscaldamento ben adattato e ben regolato è possibile raggiungere il massimo risparmio.

Andamento per un consumo annuo di 15.000 kWh

Servizio clienti

Servizio clienti per emergenze:  333 5356311

Egregio cliente,
visto che sempre piú spesso, per cause o problemi non riguardanti la Thermo Wipptal, come per esempio:

  • 1.  valvole chiuse
  • 2.  boiler o pompe di circolazione difettosi
  • 3.  centraline spente
  • 4.  filtro secondario sporco

(il filtro secondario è bensí posizionato nella nostra stazione ma la sua otturazione non puó essere causata da noi) ecc., citando solo le piú comuni, il nostro servizio clienti viene chiamato per comoditá a tutte le ore, comunichiamo che da subito tali interventi / chiamate verranno fatturati sulla base di chi è responsabile (dove è il problema). Ció vuol dire che nei casi di problemi dopo la proprietá della Thermo Wipptal, gli interventi saranno fatturati dal ns. servizio clienti direttamente all´utente.

Da Lunedì a Venerdì dalle ore 8 alle ore 18 per ogni intervento 70 € + IVA

Sabato e Domenica o dopo le ore 18 per ogni intervento 120 € + IVA

Per questo La preghiamo in caso di problemi di chiamare prima la Thermo Wipptal durante gli orari di ufficio (Lun – Ven dalle ore 9 alle ore 12) al numero 0472 760599, in molti casi è possibile risolvere il problema “online” tramite il computer e solamente per urgenze su problemi riguardanti la T. W. il ns. servizio clienti al numero 333 5356311. Per evitare il piú possibile gli inconvenienti La preghiamo a non manipolare la centralina e la stazione stessa, basta una chiamata e noi la aiutiamo o cambiamo per Lei i parametri al computer.

noltre è da tener conto che su ogni centralina è installato un interruttore che permette le seguenti funzioni:

posizione “AUTO”: funziona il riscaldamento e la produzione di acqua calda
posizione “BOILER”: funziona solamente la produzione di acqua calda
posizione “ AUS” è attivata solamente la funzione antigelo

In primavera posizioni l´interruttore su “boiler” e in autunno o quando vuole scaldare su “auto”.

Per favore non tolga mai la corrente elettrica per la stazione, quando vuole spegnere completamente, perché senza corrente riceviamo un segnale di allarme.

In fede Thermo Wipptal SpA

Rete Distributiva